Skip to content

IN MERITO ALLA QUESTIONE DEI PLATANI DI PIAZZA ROMA

dicembre 15, 2010

A questa seconda missiva, il sindaco ancora non offre nessuna risposta.

E intanto la stagione di riposo vegetativo delle piante, questa per intenderci, passerà. E sarà la terza senza che nessuno faccia niente da quando, nel 2008, furono prescritte delle cure. Ottimo!

Gent.mo Sindaco e Assessori competenti,
Avendo preso visione della Vs. risposta alla nota in oggetto, in merito alla gravissima situazione fitosanitaria dei platani della piazza, ci chiediamo sgomenti come mai dalla diagnosi effettuata il 9 settembre 2008 siano passate ben due stagioni asciutte e di riposo vegetativo delle piante in cui assolutamente nulla è stato fatto, pur avendo indicazioni esatte su cosa fare fin da quella data. Ne sta per arrivare una terza, e crediamo sia un’ultima occasione davvero da non perdere, pena la vita stessa delle monumentali piante. Non vogliamo pensare sia stata distrazione, o peggio ancora disinteresse e incuria, per questo insisteremo e vigileremo continuamente sullo stato delle cose.

Consultando il nostro comitato tecnico-scientifico è emerso che la diagnosi effettuata dal Servizio fitosanitario in data 9 settembre 2008 trova riscontro con la nostra sui seguenti punti:

– sui platani visitati non si sono riscontrati sintomi ascrivibili al cancro colorato del platano Ceratocystis  fimbriata pertanto, non sorge la necessità di richiedere l’autorizzazione per gli interventi di abbattimento delle piante (ai sensi del DM 17/04/98);
– tutte le piante sono attaccate  dal Tingide Corythucha ciliata;
– in alcune piante sono presenti sintomi dovuti alla carie del legno Ganoderma spp.
I  nostri esami non trovano riscontro nei seguenti punti:
– Si accertano sintomi di antracosi del platano Gnomonia platani come evidenziato nelle foto n. 6 e n. 7 della relazione presentata alla cittadinanza in Piazza Roma lo scorso 17 ottobre, che alleghiamo alla presente;
– si accertano attacchi secondari di cicalina del platano Typhlocyba platani come mostrato nella foto n. 3.
In seguito ai fatti su esposti, i nostri tecnici si trovano concordi nell’applicazione dei primi cinque punti relativi alle misure fitosanitarie (terapia) come esposti nella Sua missiva (prot. n° 19205 del 17.11.2010) ma si ribadisce che è deleterio per le piante ricorrere a tecniche di potatura drastica da effettuarsi a riposo vegetativo (capitozzatura).
Tuttavia e solo in questa occasione, questi tagli risultano necessari per una successiva facilità di intervento con prodotti rameici e per l’applicazione di mastici, ecco perché si consiglia una successiva potatura  leggera (diradamento) alla ripresa vegetativa (Marzo) al fine di evitare fenomeni di ristagni idrici e termici che facilitino l’insorgenza del Tingide.

Infine si suggerisce la spazzolatura del tronco e delle grosse branche in quanto il Tingide sverna sotto le placche della corteccia e la distribuzione in autunno di urea o calciocianamide alla base delle piante per favorire la decomposizione delle foglie infette.
Si raccomandano, nondimeno, indagini più frequenti che mirino alla diagnosi precoce della Ceratocystis fimbriata.
Certi che il nostro e il Vostro lavoro tendano al bene della comunità e non ad interessi di pochi, del dovere che abbiamo nei confronti della tutela dei nostri beni ambientali come i platani di Bojano, e soprattutto fiduciosi che la Giunta Comunale non vorrà aspettare il trascorrere di un’altra stagione (sono ormai tre anni) prima di intervenire efficacemente, aspettiamo riscontri e porgiamo i nostri più cordiali saluti.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: